……..In generale
Il biodegrado dei monumenti in pietra: i licheni e i “segni del tempo” (fonte Il Geologo E-R, n. 35/2009)
La durevolezza delle pietre messe in opera (fonte Il Geologo E-R, n. 23/2006)
a cura di Marco Del Monte, Geologo esperto in Scienza del Degrado e Tecnologia della Conservazione dei Monumenti in Pietra e Archeomineralogia (Università degli Studi di Bologna)

…..sulle “pietre” di Bologna e altro

La durevolezza delle pietre messe in opera: il caso singolare delle lapidi in arenaria (fonte Il Geologo E-R, n. 40/2010)
Materiale architettonico di spoglio: uso e reimpiego dell’antico a Bologna (fonte Il Geologo E-R, n. 30/2008)
L’Oppidum di Bologna e il suo territorio nella tarda antichità (IV-IX secolo) (fonte Il Geologo E-R, n. 26/2007)
L’epoca d’oro della selenite a Bologna  (fonte Il Geologo E-R, n. 20/2005)
a cura di Marco Del Monte, Geologo esperto in Scienza del Degrado e Tecnologia della Conservazione dei Monumenti in Pietra e Archeomineralogia (Università degli Studi di Bologna)

Intervista Un territorio affaticato (fonte Il Geologo E-R, n. 21/2005)
Indagine geologica eseguita sul sito della Basilica di Santo Stefano in Bologna. Primi risultati (fonte Il Geologo E-R, n. 40/2005)
a cura di Fabrizio Vannelli, geologo libero professionista

Indagini geofisiche del sottosuolo della cattedrale metropolitana di San Pietro e della Basilica di Santa Maria Maggiore in Bologna (fonte Il Geologo E-R, n. 39/2010)
a cura di Francesco Mulargia, professore presso Dipartimento di Fisica, Sezione di Geofisica, Università degli Studi di Bologna

Valutazioni idrogeologiche nella fase realizzativa della stazione sotterranea AV di Bologna
a cura di Stefano Casale, Università di Bologna, vincitore del Premio di Laurea “Gianfranco Bruzzi” -edizione 2011

Il complesso idrogeologico superficiale nel contesto della città di Bologna (fonte Il Geologo E-R, n. 11/1998)
a cura di M. Farina, M. Simoni, I. Passuti (tecnici e consulenti del Comune di Bologna)

…..sulle “pietre” di Reggio Emilia e altro

Le pietre della città di Reggio Emilia (fonte Il Geologo E-R, n. 52/2014)
a cura di Luigi Vernia, già professore, docente di “Litologia e Geologia” presso l’Università degli Studi di Parma (Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali)

Minerali della Provincia di Reggio Emilia (fonte Il Geologo E-R, n. 2-3/2017)
a cura di Scacchetti Maurizio, docente di Matematica e Scienze – Società Reggiana di Scienze naturali